Savoir faire e Apollinaire

Il bon ton è pratica ormai in disuso; sebbene abbia passato una vita pensando fossero tutte delle grandi stronzate, ora mi ritrovo nudo e senza cacchio, in preda ad alcuni ripensamenti. Sulla forma e il contenuto, sul modo di esprimere e pretendere la propria libertà.

Ci si dovrebbe fermare solo un attimo prima, come al gioco delle bocce, vince chi si avvicina di più al pallino, non a chi tira delle mine pazzesche o chi affonda di più la propria boccia nella sabbia.

Esprimere significa esporsi. Meglio non farlo quando non hai un cazzo da dire, no?

8 Risposte

  1. chi parla poco dice poche stupidaggini.. !

  2. In linea di massima si. Oppure, se per forza si vuole argomentare qualcosa, ci si può affidare a due o tre parole quà e là senza occupare troppo spazio e infastidire i timpani.

  3. direi che quoto roselia…

  4. io parlo molto, quindi dovrei dirne molte di stupidaggini!

  5. @ros: eh eh, i vecchi insegnamenti non sbagliano…😉
    @px: ecco, è questo: se devi argomentare PER FORZA, piuttosto non farlo! argomenta solo se puoi o vuoi
    @http: beh, se lo dici tu…. ci crediamo!😆

  6. poche parole, ma buone!!!

  7. É bello esporsi e io mi esprimo sempre alla grande…scherzo.
    Bye

  8. Esprimersi è, a volte, un dovere. Nella misura in cui si ha una platea capace e disposta ad acoltare e si è in buona fede sul contenuto che si vuole comunicare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: